Abusi su minore, arrestato 61enne

Abusi su minore, arrestato 61enne

Smascherato dalla vittima, l’uomo si è costituito al comando dei carabinieri di Melegnano

Emiliano Cuti

Ha abusato della figlia della compagna, ripetutamente, senza che nessuno immaginasse mai l’inferno che l’adolescente stava sopportando. Finché lei stessa, a scuola, non ha smascherato il suo molestatore, il patrigno di 61 anni. Perquisito il suo appartamento, lo scorso venerdì è stato lui a costituirsi presso il comando dei carabinieri di Melegnano, dove è stato arrestato per violenza sessuale.

Le indagini sono iniziate alcuni giorni fa, quando la minorenne, al termine di un incontro a scuola sul tema dell’integrazione e di altre problematiche sociali, ha trovato il coraggio di confessare a un docente le “attenzioni morbose” del patrigno. L’insegnante ha avvertito i servizi sociali e i carabinieri, che hanno ascoltato la studentessa in audizione protetta presso l’istituto. A quel punto, raccolti elementi tali da rendere necessari ulteriori accertamenti, i militari hanno perquisito la casa del 61enne.

Non è stato trovato materiale informativo o pedopornografico tali da alimentare sospetti nei confronti dell’uomo, che tuttavia - ormai sotto pressione - si è costituito alla caserma dei carabinieri di Melegnano. Gli investigatori parlano di “un contesto familiare non criminale ma segnato da un evidente disagio”. La giovane ragazza, 14 anni, è stata affidata a una comunità protetta. Il patrigno è in carcere.

Gli abusi su minori sono una piaga odiosa(foto archivio)

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 13 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.