Strade alternative per i tir in arrivo: San Carlo si impegna con il Broletto
Viale della Repubblica, arteria urbana che si temeva potesse essere invasa dal traffico di tir diretti alla San Carlo

Strade alternative per i tir in arrivo: San Carlo si impegna con il Broletto

Melegnano, le aree industriali verranno direttamente collegate a Binasca e Santangiolina

Stefano Cornalba

Con il maxi-stabilimento della San Carlo, sono in arrivo centinaia di mezzi pesanti, che però saranno dirottati sulle arterie esterne di Melegnano. Scongiurata l’invasione di tir in viale della Repubblica, nella cui zona sorgono decine di abitazioni, contro la quale il comitato di quartiere ha raccolto oltre 1.100 firme.

Il caso è quello delle tre grandi aree ricomprese tra le vie per Carpiano e Landriano, l’A1 e la ferrovia dell’Alta velocità, una delle quali appartiene al colosso delle patatine San Carlo, che vorrebbe insediarvi un grande polo produttivo.

Il sindaco Bertoli

«Dopo il confronto con tutti gli enti coinvolti - ha chiarito ieri mattina il sindaco Rodolfo Bertoli -, i proprietari delle aree in questione hanno presentato un documento condiviso, attraverso il quale si impegnano a realizzare una serie di interventi ben definiti in tema di viabilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.