Danelli in campo per accogliere Fabio
Iolanda Manno e Giuliana Cominetti dell'associazione Amici della Danelli raccolgono fondi per acquistare un saturimetro destinato all’accoglienza di Fabio Muroni

Danelli in campo per accogliere Fabio

Oggi il primo tè in piazza per la raccolta fondi destinata all’acquisto di un saturimetro

Cristina Vercellone

Lodi

Dall’Associazione Amici della Danelli una mano per Fabio Muroni. Il 14enne affetto dalla sindrome di West sarà accolto nel centro residenziale di via Gorini.

Per farlo però è necessario acquistare un saturimetro in grado di controllare la respirazione e il cuore del ragazzo affetto da una grave disabilità e che da qualche mese è stato sottoposto anche a un intervento di tracheotomia.

Un “the solidale” per la prima raccolta fondi si svolgerà il 7 maggio, alle 16.30, presso il caffè Nazionale di piazza della Vittoria. Le promotrici lanciano l’appello perché l’adesione sia massiccia. Per l’acquisto del sistema che serve al monitoraggio delle funzioni respiratorie e cardiache del ragazzino servono circa 10mila euro.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 7 maggio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.