Monica e Sam insieme per salvare vite umane
Monica Sdraiati e il cane Sam

Monica e Sam insieme per salvare vite umane

Cresce la protezione civile lodigiana: la volontaria e il suo labrador nuova unità cinofila

Un’altra unità cinofila per il Gruppo dei volontari di Protezione civile di Codogno. Monica Sdraiati e il suo cucciolone Sam, un labrador retriever del 2015, hanno superato l’esame di abilitazione per l’operatività che si è svolto nel campo ricerca da superficie a Senna Lodigiana sabato scorso.

Monica e Sam hanno scovato subito due figuranti mascherati all’interno della vasta area di ricerca, dimostrando la loro competenza nella ricerca di persone scomparse in superficie. Con Monica sale così a tre il numero delle unità cinofile riconosciute operative nel gruppo comunale di Protezione civile di Codogno, con Alberto Bosoni ed Elena Andreoli e i rispettivi cani, il labrador Toby e il border collie Nina.

Prosegue intanto l’addestramento delle altre unità cinofile, che entro l’anno contano di raggiungere anche loro la certificazione operativa.

A Codogno tra l’altro, dall’autunno scorso, è aperto il campo macerie di Protezione civile per le prove di ricerca dispersi sotto macerie alla Mirandolina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.