Liberato dai pompieri dopo lo schianto
Un’immagine dei soccorsi

Liberato dai pompieri dopo lo schianto

Un 20enne intrappolato nell’auto giovedì sera sulla 234 tra Orio Litta e Ospedaletto Lodigiano. Vigili del fuoco in azione anche a Lodi in tangenziale

Si schianta con l’auto contro il guardrail e resta intrappolato sulla vettura: l’incidente è avvenuto giovedì sera intorno alle 21.30 lungo la provinciale 234 tra Orio Litta e Ospedaletto Lodigiano, dove il conducente di una Bmw ha perso il controllo dell’auto de è andato a a sbattere contro la protezione metallica.

Nell’impatto le portiere dell’auto sono rimaste bloccate e il 20enne al volante si è trovato imprigionato all’interno del veicolo. A trarlo in salvo sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento volontari di Casalpusterlengo, che lo hanno estratto dalla macchina è affidato alle cure dei sanitari del 118 accorsi sul posto. Le sue condizioni fortunatamente non hanno destato preoccupazioni.

L’incidente in tangenziale a Lodi

La lunga serata dei vigili del fuoco è proseguita quindi a Lodi, sulla tangenziale est nuova, dove attorno alle 22.30 tre giovani tra i 17 e i 22 anni (una ragazza e due ragazzi), sono stati protagonisti di un incidente fra due auto. Sul posto oltre ai pompieri di Lodi sono intervenuti anche i carabinieri e il personale di soccorso del 118. I tre ragazzi se la sono fortunatamente cavata senza gravi conseguenze

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.