Tre vasche, bar e maxi solarium: ecco come sarà la nuova piscina
Nella foto d’archivio una piscina del territorio

San Giuliano sogna la “super piscina”

Il progetto da 7 milioni di euro di Sporting Verona prevede tre vasche, un bar e un maxi solarium

Sorgerà su un’area di circa 20mila metri quadrati, avrà tre vasche, un bar e un maxi solarium. E se andrà in porto, costerà 7 milioni di euro. È il nuovo centro sportivo con piscine di San Giuliano Milanese, così come lo prevede il progetto studiato per l’impianto previsto nell’attuale oasi del Wwf di via De Nicola dalla società Sporting Club Verona, che nei giorni scorsi ha depositato in municipio nell’ambito della proposta in project financing.

In attesa che in Comune si concluda la fase istruttoria, emergono i dettagli del piano da 7 milioni di euro che - se decollasse - porterebbe a San Giuliano la prima piscina all’aperto della città, oltre a un impianto al coperto. Entrambi sarebbero inseriti in una struttura di quasi 3.400 metri quadrati, di cui uno spazio di 1.840 metri quadrati sarebbe assorbito dalle due vasche da 25 metri a più corsie, nonché da una terza vasca ludica, mentre su altri 1.500 metri quadrati sorgerebbero spogliatoi e servizi. Il complesso l’estate verrebbe scoperto e prevederebbe anche la presenza di un bar e di un ristorante.

Il complesso sarà circondato da oltre 9 mila metri quadrati di aree verdi a bosco, nonché da 2mila metri quadrati di nuovi parcheggi, che si aggiungerebbero all’area sosta già esistente collocata davanti al municipio che si estende su 2. 400 metri quadrati.

Il piano prevede infine aiuole e camminamenti pedonali per rendere accessibili gli impianti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.