Un progetto da 7 milioni di euro per le nuove piscine della città
San Giuliano Milanese, operatore privato vuole realizzare le nuove piscine (archivio)

A San Giuliano un progetto da 7 milioni per l’apertura di nuove piscine

Il sindaco Segala è cauto: «Per il momento si tratta di una proposta che gli uffici del Comune devono ancora valutare»

Nuove piscine in città. In Comune a San Giuliano Milanese è arrivata una proposta da circa 7 milioni di euro da parte dell’operatore Sporting Club Verona Srl per realizzare un impianto natatorio presso l’area di via De Nicola, che attualmente ospita l’oasi del Wwf.

Se andasse in porto, il piano porterebbe a San Giuliano Milanese un cospicuo investimento per mettere a disposizione della città un moderno impianto al coperto che sarebbe corredato anche di vasche all’aperto per la stagione estiva.

Mostrando cautela, il sindaco di San Giuliano, Marco Segala, nella giornata di ieri ha commentato: «Per il momento si tratta di una proposta che gli uffici del Comune devono ancora valutare sotto più aspetti a partire dalla sostenibilità economica, pertanto qualsiasi valutazione in questa fase sarebbe prematura. Posso solo dire - aggiunge - che per quanto riguarda il terreno individuato dall’operatore, si tratta di un’area standard la cui destinazione d’uso è compatibile con un progetto del genere, se quindi il piano fosse ritenuto fattibile non sarebbe necessaria una variante agli strumenti urbanistici in vigore».

la città può tornare ad accarezzare la prospettiva di avere una nuova piscina all’interno di una struttura coperta che rimarrebbe aperta tutto l’anno per corsi e allenamenti, a cui si sommerebbe anche la possibilità, che i sangiulianesi non hanno mai avuto sul territorio, delle piscine scoperte.

Leggi l’approfondimento sull’edizione del «Cittadino» in edicola giovedì 14 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.