Il primo pensionato di Amazon in Italia è di Codogno
Giuseppe Tonani al lavoro nel centro di Castel San Giovanni

Il primo pensionato di Amazon in Italia è di Codogno

Giuseppe Tonani lavora nel centro di distribuzione di Castel San Giovanni dal 2012

Giuseppe Tonani, nativo di Castiglione e residente a Codogno, è il primo lavoratore di Amazon in Italia a raggiungere la pensione. Ex elettricista, ha cominciato il suo percorso lavorativo in Amazon nel primo periodo di attività del centro di distribuzione di Castel San Giovanni, nel 2012, quando aveva 59 anni. «Ero il più vecchio qui dentro - racconta - e ho sempre lavorato fianco a fianco insieme a colleghi anche molto più giovani» ma spiega che la differenza di età per lui non è mai stata un ostacolo. A fine mese per lui comincerà la pensione.

Assunto a 53 anni, era il lavoratore più vecchio

A causa della crisi economica, nel 2010 la società dove lavorava il lodigiano è stata messa in liquidazione e lui si è ritrovato disoccupato alla soglia dei 60 anni. Ma non si è perso d’animo e ha cominciato con determinazione a cercare lavoro, finché, nell’agosto del 2012, gli è stata offerta un’occupazione presso il sito nel piacentino. Inizialmente ha fatto il packer (occupandosi quindi di imballare e preparare gli ordini per la spedizione ai clienti) e dopo alcuni mesi gli è stato proposto di occuparsi delle attività di piccola manutenzione del magazzino.
«Il mio trascorso lavorativo da elettricista mi ha permesso di dare un piccolo contributo all’espansione dello stabilimento di Castel San Giovanni» commenta Giuseppe, che negli anni ha visto crescere il sito piacentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.