Inaugurata la biblioteca dedicata a Mascheroni
Scoperta la targa della biblioteca di Casaletto, intitolata allo scrittore barasino Mascheroni, scomparso nel 2017

La casa della cultura di Casaletto dedicata a Mascheroni

Inaugurata la biblioteca in onore dello scrittore di Sant’Angelo

Un ricordo che ha un grande valore. E un piccolo grande gesto per ricordare una figura importante del nostro territorio. La casa della cultura di Casaletto a Mairano è dedicata ad Achille Mascheroni: sabato mattina la nuova biblioteca comunale è stata intitolata al compianto scrittore barasino, che è stato per tanti anni anche firma delle pagine della cultura del nostro quotidiano. Alcune decine le persone presenti a rendere omaggio al poeta-scrittore, cabrinologo di Sant’Angelo, scomparso nel luglio 2017.

Una scelta non casuale. «Ci piace sempre cercare di ricordare persone del Lodigiano, per rafforzare il legame con il territorio - ha spiegato il sindaco Giorgio Marazzina -. Così speriamo di lasciare un segno anche per le generazioni future».
La targa porta il nome di Achille Mascheroni e il logo (un libro aperto le cui pagine prendono vita sotto forma di farfalle, uccelli, aeroplanini) realizzato dai ragazzi dell’Istituto Piazza di Lodi.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.