Bambini di Lodi quasi tutti vaccinati Copertura più alta che in Lombardia

Vaccini, copertura record per i bambini della provincia di Lodi

Nel 2018 l’accesso alla profilassi nei primi mesi di vita in crescita rispetto al 2017: sono oltre il 96 per cento

Nel Lodigiano sono pochi i genitori che disertano gli ambulatori per le vaccinazioni dell’Asst.Secondo i dati dell’Asst, nel 2018, infatti, la copertura vaccinale è aumentata ulteriormente rispetto al 2017e per l’esavalente ha toccato il 96,6 per cento, due punti sopra la media lombarda.

«Raggiungere il 100 per cento di copertura è impossibile - commenta il primario del reparto di malattie infettive dell’Asst Angelo Regazzetti -. C’è sempre una minima quota di contrari alla vaccinazione e poi una piccola percentuale di bambini che non ha l’indicazione clinica ad essere vaccinata. L’obiettivo delle autorità sanitarie è mantenere nel tempo una copertura superiore al 95 per cento per garantire quell’immunità di gregge che impedisca al virus di ricircolare nella popolazione. Se non si ottiene una copertura superiore al 95 per cento si avrà sempre una piccola fetta di popolazione ricettiva che mantiene il virus in circolazione».

«In Lombardia - commenta l’assessore regionale al welfare Giulio Gallera -, lo scorso anno, si sono registrati ottimi livelli di copertura nei bimbi più piccoli, con particolare riferimento al vaccino esavalente. Con il 95,3 per cento è stato superato l’obiettivo fissato dal piano nazionale di prevenzione vaccinale».
«Complessivamente - aggiunge l’assessore - si è registrato un aumento rispetto al 2017, non solo sulle vaccinazioni obbligatorie, ma anche su quelle raccomandate. La prima vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia è stata somministrata al 94,9 per cento dei bambini, ben un punto percentuale in più rispetto all’anno precedente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.