Brindisi in farmacia, «ora serve un medico»
Brindisi con le autorità durante l’inaugurazione

Inaugurata la farmacia a Civesio: «ora serve un medico»

Aperto il nuovo servizio nella frazione di San Giuliano, ma il comitato civico adesso chiede un ambulatorio

Civesio ha finalmente una farmacia: soddisfatto il comitato civico guidato a Bernardo Torre, che a questo punto si mostra determinato a portare avanti la battaglia per avere a Civesio anche un medico di famiglia. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di un folto gruppo di sangiulianesi: che il brindisi di ieri con le autorità cittadine la farmacia entrerà in funzione nella giornata odierna.

Alla cerimonia organizzata dalla dottoressa Alessandra Rodegher, titolare dell’attività, erano presenti il sindaco Marco Segala e l’assessore alle attività produttive Francesco Salis.

Inoltre, per l’occasione, il parroco della frazione don Enzo Giudici ha benedetto i locali dell’attesissimo servizio che ha trovato spazio in un immobile di via Liberazione. Quest’ultimo, nei mesi scorsi, è stato completamente ristrutturato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.