Credito cooperativo, Bcc Laudense apre la stagione dei bilanci. L’utile netto del 2018 cresce a 1,3 milioni
Utile in crescita per Bcc Laudense

Credito cooperativo, Bcc Laudense apre la stagione dei bilanci. L’utile netto del 2018 cresce a 1,3 milioni

Sono attesi nei prossimi giorni i dati di Centropadana, Borghetto e Caravaggio Cremasco

Lodi

Bcc Laudense apre la stagione dei bilanci. La banca di credito cooperativo lodigiana, 10 filiali e 2.876 soci a fine anno, ha diffuso i conti dell’esercizio 2018, prima tra le Bcc del territorio (sono attesi i dati di Centropadana, Borghetto e Caravaggio Cremasco). L’istituto guidato da Fabrizio Periti e presieduto da Alberto Bertoli chiederà ora ai soci il via libera definitivo ai conti domenica 26 maggio, in occasione dell’assemblea convocata al castello Bolognini di Sant’Angelo. All’ordine del giorno anche il rinnovo del consiglio di amministrazione per il prossimo triennio.

L’esercizio 2018 evidenzia un utile netto di 1,33 milioni di euro, in crescita rispetto al 2017 e in forza del quale il consiglio di amministrazione proporrà ai soci la distribuzione di un dividendo lordo annuo del 3,5 per cento.

Leggi l’approfondimento sull’edizione del «Cittadino» in edicola sabato 16 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.