Irruzione polare in arrivo, prevista neve anche a quote basse
meteo

Irruzione polare in arrivo, prevista neve anche a quote basse

Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com: «Tra mercoledì e giovedì profondo ciclone sul Mar Tirreno con maltempo, forte vento e neve in pianura su parte del Nord»

L’inverno alza ora la voce in Italia, prima al Centrosud e poi al Nord. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara ,che spiega: «Una prima perturbazione agirà tra lunedì e martedì al Centrosud. In questa fase il Nord sarà fuori dai giochi, fatta eccezione per l’Emilia Romagna, ma con tendenza a peggioramento da martedì sera associato a qualche debole nevicata a quote basse se non in pianura su Triveneto e Liguria interna».

«Nel frattempo un impulso polare si getterà di gran carriera direttamente dalla Groenlandia fin sul Mediterraneo centro-occidentale, dando vita un energico ciclone proprio sui nostri mari, in particolare sul Tirreno. Marginalmente coinvolto anche il Nord – avverte Ferrara – con qualche nevicata fino in pianura in primis sull’Emilia Romagna, Bologna inclusa, ma occasionalmente anche sulle pianure del Triveneto ( qui fenomeni deboli ). Un po’ di neve attesa anche tra basso Piemonte e Liguria interna, che nella serata di mercoledì potrà risalire verso medio Piemonte e pianure lombarde ma anche qui con fenomeni in genere deboli e intermittenti».

«Le temperature subiranno un generale calo con clima freddo, specie al Centronord, ma non sarà gelo. Le correnti infatti non proverranno dalla Siberia ma, venendo dalla Groenlandia e attraversando porzioni di terra e mare in Europa, smorzeranno parzialmente la loro caratteristica fredda. Una nota di riguardo va riservata infine al vento, che soffierà a tratti forte a rotazione ciclonica su tutti i nostri mari, ma in particolare su Tirreno e Isole Maggiori, dove ci attendiamo raffiche di Ponente e Maestrale anche superiori ai 100km/h con mareggiate sui tratti esposti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.