Piatti invernali e vini pregiati, parte la rassegna del gusto
Da sinistra Luigi Anelli, Francesco Passerini e Jessica Digrumo alla presentazione della rassegna gastronomica invernale che è ai nastri di partenza

Piatti invernali e vini pregiati, parte la rassegna del gusto

Una festa con le carni suine, i bolliti e la cacciagione in nove ristoranti del territorio

Lorenzo Crespiatico

Nove ristoranti aderenti e oltre 4.000 presenze nel 2018: questi i numeri di “Mét i pé suta el tàul”, rassegna dei sapori invernali della cucina lodigiana. La manifestazione è stata presentata ieri mattina, nella sede della Provincia di Lodi, dal presidente dell’associazione Strada del Vino San Colombano e dei Sapori Lodigiani Luigi Anelli.

«Dal 18 gennaio al 24 marzo i nove ristoratori aderenti offriranno ai loro clienti un menu basato sulla cucina territoriale tipica del periodo invernale - ha detto Anelli -. Siamo ormai alla quarta edizione dell’iniziativa, che è nata sulla scia della più celebre Rassegna Gastronomica del Lodigiano, che ha chiuso con 13.700 presenze. Il budget è ridotto, ma l’impegno è come sempre volto a valorizzare, oltre alla cucina, il territorio nel suo insieme. Ci sarà un’attenzione particolare per carne suina, selvaggina e bolliti».

Anelli ha poi rivolto un’appello ai ristoratori: «È grazie a loro che questa iniziativa prosegue ogni anno, ma gli operatori devono crederci sempre di più ed essere portatori di una qualità sempre maggiore, per tener testa alle numerose manifestazioni, simili alla nostra, che si moltiplicano ogni anno. È necessaria una ricerca ancora maggiore nelle proposte».

Quest’anno l’associazione ha deciso di puntare sul marketing tramite i social network e un nuovo sito web, www.stradalodi.it, presentato dalla stessa autrice, Jessica Digrumo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.