Semina il panico fra i passeggeri, denunciato un nigeriano
La stazione ferroviaria di Codogno

Semina il panico sul treno a Codogno, denunciato un 45enne

L’uomo è stato intercettato in stazione dai carabinieri che l’hanno accompagnato in caserma e deferito in stato di libertà

Era ubriaco e senza biglietto, e ha seminato il panico su un treno regionale in arrivo alla stazione di Codogno. I carabinieri dell’aliquota radiomobile hanno intercettato e denunciato - dopo averlo accompagnato in caserma - un 45enne di origini nigeriane, irregolare e a suo dire residente a Urgnano nella Bergamasca.

L’uomo era evidentemente ubriaco e come tale in uno stato di alterazione psicofisica per cui non aveva più il controllo sulle proprie azioni, ciò che ha messo in allarme i passeggeri, preoccupati che la situazione potesse degenerare.

A cercare di tenere a freno lo straniero è intervenuto il controllore, constatando che il 46enne era altresì sprovvisto del biglietto di viaggio, quindi sono stati subito allertati i carabinieri e l’uomo fatto scendere in stazione a Codogno, dove c’erano ad attenderlo i carabinieri.

Durante il breve tragitto da piazzale Cadorna a via Canestrai dove ha sede la compagnia dei carabinieri di Codogno, però, è successo l’imprevisto. Mentre si trovava seduto sul sedile posteriore, il fermato infatti ha urinato all’interno della vettura dei carabinieri ed è quindi stato denunciato a piede libero per danneggiamento, ubriachezza manifesta e atti contrari alla pubblica decenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.