Sulle strade un Natale di incidenti

Sulle strade un Natale di incidenti

Diversi gli episodi tra la Bassa e il capoluogo, fortunatamente senza gravi conseguenze

Non solo gioia e festeggiamenti. Il Natale nel Lodigiano è stato scandito anche da diversi incidenti sulle strade, l’ultimo dei quali nelle primissime ore del Santo Stefano in tangenziale a Lodi. Altri episodi, fortunatamente senza gravissime conseguenze, si sono registrati nella Bassa e a Sant’Angelo Lodigiano.

Il primo incidente in ordine di tempo è avvenuto nelle nebbie della Notte Santa, poco minuti prima dell’1, a Senna Lodigiana, dove un’automobile si è ribaltata lungo la strada provinciale 126. Sul posto è stata chiamata a intervenire la Croce Casalese. Un altro ribaltamento, sempre nel giorno di Natale, è avvenuto sulla statale 591 a Codogno, dove una 40enne, soccorsa sempre dalla Croce Casalese, se l’è cavata con un grosso spavento e un ricovero in codice verde, mentre in serata a Sant’Angelo lungo la 235 una 67enne è uscita di strada, venendo trasportata all’ospedale dalla Bianca di Sant’Angelo in condizioni fortunatamente non preoccupanti.

Un’auto della polizia (foto d’archivio)

Ultimo in ordine di tempo, infine, l’incidente avvenuto nella notte del 26 dicembre in tangenziale a Lodi, poco dopo la mezzanotte. Anche in questo caso i soccorritori sono dovuti intervenire per un’auto ribaltata sulla tangenziale nuova: al volante una donna di 23 anni. Sul posto, allertata la polizia di Lodi, è giunta un’ambulanza della Croce Rossa di Lodi: la donna, malconcia, è stata portata all’ospedale di Lodi in codice giallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.