Puzze nell’aria, scatta l’allarme Evacuata la scuola Arcobaleno
Vigili del fuoco e polizia locali all’esterno delle scuole Arcobaleno, evacuate per un problema a un impianto elettrico

Puzze nell’aria, scatta l’allarme: evacuata la scuola Arcobaleno di Lodi

All’origine un guasto elettrico, coinvolti circa 300 bambini

Davide Cagnola

Evacuati i circa 300 bambini della scuola primaria Arcobaleno di via Tortini a causa di un guasto all’impianto elettrico e di una strana puzza che ha invaso l’edificio. L'allarme è scattato intorno alle 10 di ieri mattina e sul posto sono giunti i vigili del fuoco, anche con il nucleo Nbcr, poi raggiunti dai tecnici del Comune e da personale di Astem, Arpa e Ats. Nessuno è rimasto intossicato, ma le lezioni ieri sono finite in anticipo (dopo pranzo), mentre per oggi il Comune ha disposto la chiusura della scuola per consentire un ulteriore sopralluogo che chiarisca l’accaduto.

«Tutto è iniziato dalla palestrina per la didattica potenziata per le disabilità plurime e severe, che si trova al piano terra - spiega la dirigente dell’istituto comprensivo Lodi Terzo, Stefania Menin -. Lì c’è una finestra vasistas e vicino una ventola collegata all’impianto elettrico, e da lì è fuoriuscito quell’odore acre. Nella stanza non c’era nessuno, ma la porta era aperta e presto si è diffuso nella scuola».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.