In un colpo solo il paese dice addio alla filiale della banca e al bancomat
La filiale di Colturano

Colturano resta senza banca e se ne va anche il bancomat

Il gruppo Banco Bpm ha chiuso lo sportello in via Vittorio Emanuele e a breve cesserà l’attività anche lo sportello automatico

Colturano resta banca e a breve perderà anche il servizio bancomat: il gruppo Banco Bpm ha infatti chiuso lo sportello di via Vittorio Emanuele e a breve termine è programmata anche la cessazione delle attività di bancomat, l’unico in tutto il comune: per prelevare in contanti bisognerà andare a Mediglia, Melegnano oppure Dresano. In paese non è attivo neppure un “postamat” che permetterebbe prelievi sui circuiti bancari. Un disagio specie per la parte anziana della popolazione.La filiale metteva a disposizione dei clienti un operatore soltanto per un giorno alla settimana, mentre negli altri sei funzionava esclusivamente il bancomat.

La chiusura della filiale è stata anticipata di una decina di giorni rispetto al termine ultimo del 31 dicembre 2018 che era stato preventivamente comunicato a clienti e istituzioni.Bpm Banco ha precisato che la gestione dei depositi è stata trasferita alla sede di piazza Matteotti a Melegnano, senza variazioni sotto il profilo dei costi nè alcuna necessità di adeguamento o modifica dei dati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.