Piazza Albarola, sale la protesta per schiamazzi e atti vandalici
Nella foto, piazza Albarola durante un recente sopralluogo della giunta

Piazza Albarola a Lodi: sale la protesta per schiamazzi e atti vandalici

L’amministratore di condominio scrive al Comune di Lodi per reclamare interventi urgenti

Matteo Brunello

Musica a tutto volume anche di notte e bivacchi senza fine. Sale la protesta dei residenti di piazza Albarola tra le vie Saragat, Moro, Maestri del Lavoro e Codazzi. L’amministratore dei condomini che si affacciano sul quadrilatero pubblico ha annunciato di aver scritto al Broletto per avvertire della situazione e chiedere immediati interventi. Molti abitanti della zona hanno perso la pazienza.

Il recente tour della giunta all’Albarola

Gli schiamazzi sono ormai ripetuti, con motorini che attraversano la piazza, comitive che anche in orario serale portano delle casse per ascoltare la musica e sono stati segnalati anche atti vandalici all’arredo urbano. L’area è ampia 90 metri per ogni lato ed è diventato uno spazio per servizi pubblici: è circondato da case private e condomini in edilizia convenzionata. Lo spiazzo è suddiviso in zona relax e anche una per giochi dei bimbi con pavimentazione antishock.

Già nei mesi scorsi il Comune di Lodi era intervenuto con la posa di nuovi cartelli per fissare delle regole stringenti su orari e accesso al parco. Questi avvisi erano stati installati per disciplinare al meglio l’utilizzo della zona, con l’invito a limitare l’ingresso dei cani nella zona; erano stati spostati anche i tavoli nell’area del gioco e del relax.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.