Cittadella dello sport, via libera: il Comune “sposa” il maxi progetto
Una simulazione del progetto promosso dalla società Sport Life City per creare un’avveniristica cittadella sportiva

San Donato, si alza il velo sulla Cittadella dello sport

Il Comune “sposa” il maxi progetto da 150 milioni di euro

Via libera al progetto e si alza il velo sulla futura Cittadella dello sport di San Donato. Il comune ha sposato il maxi progetto da oltre 150 milioni di euro prevista nel quartiere San Francesco. Se tutto filerà liscio gli investitori puntano ad ultimare gli interventi per la fine del 2023 in modo tale che l’arena da 25mila posti e gli altri impianti all’avanguardia possano giocare un ruolo chiave delle Olimpiadi di Milano del 2026.

Se le prospettive andassero a buon fine il progetto promosso dalla società Sport Life City potrebbe essere dunque ultimato prima del nuovo comparto, sempre dedicato allo sport, che dovrebbe prendere quota nel vicino quartiere milanese di Santa Giulia.

Riguardo alla lunga trafila burocratica per dare risvolti concreti all’ambizioso disegno, dopo un anno assorbito dall’istruttoria - in cui l’ufficio tecnico del municipio ha passato al setaccio il progetto -, a questo punto è attesa nello stretto giro di tempo la delibera che uscirà dall’esecutivo di centrosinistra per dare avvio al procedimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.