Torna la banda della spaccata, dal bar spariscono 3mila euro

Via il denaro delle slot, a San Giuliano torna la banda delle spaccate

Il colpo nella notte tra domenica e lunedì al bar tabacchi di via Vigorelli: bottino di circa 3mila euro

A un mese dal saccheggio del bar Colorado, la banda delle spaccate torna a colpire a San Giuliano. Ad essere preso di mira, nella notte tra domenica e lunedì, è stato il bar tabacchi di via Vigorelli: L’obbiettivo era il contante contenuto nelle slot machine. Secondo i primi conteggi il bottino si aggirerebbe sui 3mila euro, molto più ingenti i danni.

Secondo i rilievi dei carabinieri sangiulianese, il l furto sarebbe stato eseguito con la cosiddetta tecnica dello “strappo”. I ladri avrebbero prima bucato la serranda con un trapano elettrico o un flessibile, per agganciarla alla loro auto con una corda per poi divellerla grazie alla forza della stessa automobile. Abbattuta la vetrina, è scattata la razzia delle “slot” e dei “cambiamonete”, che a detta dei proprietari contenevano circa 3mila euro. Un furto eseguito nel giro di pochi minuti, proprio come al Colorado il mese scorso.

Destati dal «terribile frastuono» provocato dalla razzia, i residenti che hanno lanciato l’allarme riferiscono di aver visto un’auto scura allontanarsi a tutta velocità. Uno dei condomini è riuscito anche a scattare una foto alla targa. Si tratterebbe di una Mercedes Classe B 200 che risulta rubata. Il veicolo utilizzato dalla gang è quindi sparito all’incrocio, dileguandosi nel nulla: un bel rompicapo per il radiomobile dei carabinieri di San Giuliano, alle prese forse con la stessa banda che ha già colpito in città il mese scorso.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 20 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.