I carabinieri nelle scuole dopo “l’allarme droga”
Uno dei luoghi di spaccio

Allarme droga tra i giovani a San Colombano, i carabinieri nelle scuole

I militari incontreranno studenti e genitori dopo la scoperta del giro di spaccio che coinvolge oltre 50 minorenni

Carabinieri in cattedra a San Colombano contro l’uso di droga tra i minorenni. I militari potenziano l’opera di prevenzione dopo aver portato alla luce un giro di spaccio e consumo tra minori che coinvolge oltre 50 ragazzini tra i 13 e i 18 anni, con meno di una decina di maggiorenni.
Con il nuovo anno i corsi di legalità nelle scuole saranno potenziati e toccheranno tutte le classi dalla terza elementare alla terza media.

La novità invece è che l’Arma si è resa disponibile anche per incontri con gli adulti genitori dei ragazzi in età scolare, in questo caso non solo elementari e medie, ma anche superiori, e in generale tutti coloro che vorranno partecipare.

I temi al centro delle lezioni saranno il consumo di droga, ma anche il bullismo e il corretto uso dei social network. L’iniziativa è partita dopo un incontro promosso dal Comune con le altre due agenzie educative del paese, l’istituto comprensivo e l’oratorio. «Ne è nata questa proposta, che vuole coinvolgere tutta la comunità, in particolare i genitori di ragazzi in età scolare, ma non solo» spiega il consigliere delegato Mauro Steffenini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.