Test e controlli conclusi, il gigante del gas è pronto
Il maxi impianto di stoccaggio gas

Il colosso del gas è pronto, test e controlli conclusi a Cornegliano

L’ultima parola al Comitato tecnico regionale

Siamo alle battute finali per l’arrivo del gas a Cornegliano. La parola ora spetta al Comitato tecnico regionale, poi la “pancia” del Lodigiano, il maxi deposito, potrà cominciare a funzionare. Intanto però i sindaci coinvolti dall’impianto di stoccaggio, venerdì in prefettura, hanno fatto sentire la loro voce. E chiesto che si «rispettino i tempi procedurali affinchè si arrivi quanto prima al rilascio del parere finale da parte del Ctr», soggetto tecnico a cui spetta l’emissione del parere finale.

Una veduta notturna dell’impianto

Nuova consultazione per la messa in esercizio del gigante del gas di Cornegliano, con la riunione del tavolo di coordinamento istituzionale presieduto dal vice prefetto vicario Mariano Savastano. Presenti all’incontro, il vice presidente della Provincia Livio Bossi, i sindaci dei Comuni di Lodi, Sara Casanova, Cornegliano Laudense, Matteo Lacchini, Lodi Vecchio, Alberto Vitale, e Massalengo, Severino Serafini, oltre ai funzionari di vigili del fuoco, dell’Ufficio nazionale minerario per gli idrocarburi e le georisorse del ministero dello Sviluppo economico, di Arpa-Dipartimento di Lodi oltre al direttore generale di Ital Gas Storage srl.

In questi mesi ci sono state anche delle proteste contro l’impianto gas

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.