Incidenti, è un bilancio tragico: 11 vittime in un anno in provincia
Un incidente ad agosto sulla via Emilia nel territorio di San Rocco al Porto

Incidenti stradali, è un bilancio tragico: 11 vittime in un anno in provincia

L’Istat fotografa un territorio in cui troppe persone perdono la vita sulle strade

Ancora troppi morti sulle strade del Lodigiano. Nel 2017 sono 11 le persone che hanno perso la vita in incidenti stradali avvenuti in provincia di Lodi, meno rispetto all’anno precedente, quando si era registrato un vero record negativo (ben 17 vittime), ma comunque ancora tante rispetto a quanto avvenuto in passato. Nel 2015 per esempio le vittime di incidenti erano state 9, nel 2014 invece 6. I dati sono stati diffusi nei giorni scorsi dall’Istat. Lodi è anche maglia nera in Lombardia per numero di morti ogni 100 incidenti, con un tasso pari a 2,292.

Ma andiamo ai dati. In dodici mesi gli incidenti stradali rilevati dalle forze dell’ordine sul territorio sono stati 480 su tutta la provincia, solo in lieve calo rispetto all’anno precedente (erano 500). Stabile anche il numero dei feriti, passati da 763 a 745 nel 2017. Complessivamente l’Istat rileva la presenza di 173.362 veicoli circolanti.

Fra le principali cause individuate degli incidenti stradali, ci sono sicuramente la distrazione alla guida e soprattutto l’uso di cellulari e smartphone. Per questo la polizia locale di Lodi ha avviato da tempo una campana di sensibilizzazione su questo tema che prevede anche servizi in borghese su moto “civetta” per individuare chi, alla guida, porta il cellulare all’orecchio per telefonare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.