Raccoglie i cachi e cade dall’albero, un 80enne in prognosi riservata
Il 118 ha soccorso subito l’uomo che dopo la caduta è andato in arresto

Raccoglie i cachi e cade dall’albero, un 80enne in prognosi riservata

L’incidente alla Muzza di Cornegliano, ora l’uomo si trova in terapia intensiva

Cade dall’albero mentre raccoglie i cachi, ora è appeso alla vita nel reparto di terapia intensiva. L’incidente si è verificato sabato pomeriggio, intorno alle 14.20: un 80enne della Muzza di Cornegliano è salito su una scala, all’altezza di circa 3 metri, per raccogliere i frutti nel suo giardino. L’uomo però è precipitato al suolo, senza perdere conoscenza tanto che ha cercato di raggiungere da solo la casa e i suoi familiari. Quindi è andato in arresto cardiaco.

Subito è scattata l’allerta dei parenti alla centrale operativa dell’Areu. Sul posto sono arrivati prima il mezzo di base della Croce rossa di Lodi e poi l’automedica del capoluogo. L’uomo cadendo si è procurato un grave trauma al torace e un collasso al polmone. Medico e infermiere del 118 hanno drenato il torace, cercando di riportare l’organo nella situazione di normalità. L’80enne è stato rianimato e intubato, poi durante il trasporto è andato ancora in arresto cardiaco ed è stato nuovamente rianimato. Quando è arrivato in pronto soccorso, in codice rosso, grazie all’intervento tempestivo dei soccorritori, polso e pressione erano tornati in condizioni accettabili.

L’80enne accolto nel servizio di pronto soccorso, guidato da Stefano Paglia, è stato trattato subito nella shock room e poi ricoverato in terapia intensiva. Dopo una prima stabilizzazione è subentrata una complicazione che ha richiesto un intervenuto chirurgico durato 3 ore, per la resezione del polmone destro lacerato sia internamente che esternamente in più punti.

«La prognosi - spiega il primario Pietro Bisagni - dipende anche dall’esito degli arresti cardiaci avuti, da quanto tempo il cervello è rimasto senza ossigeno. La situazione dell’80enne è al limite, molto complessa».

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 9

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.