Il Palio torna nel cuore di Lodi, il 7 ottobre la “Cursa dei cavai”
Da sinistraFederica Marzagalli (Asvicom), Gigi Bisleri (patrondel Palio), il sindaco Sara Casanova, il vice sindacoLorenzo Maggi e Pietro Farina (Gerundia)

Il Palio torna nel cuore di Lodi, il 7 ottobre la “Cursa dei cavai”

lla gemellata città di Costanza arriverà una nutrita delegazione

Federico Gaudenzi

Trentadue candeline per il Palio di Lodi, che torna in piazza domenica 7 ottobre, con l’ormai mitica “Cursa dei cavai”, e tutte le altre iniziative pensate per una delle manifestazioni più longeve della città.

Venerdì, in Broletto, l’edizione 2018 del Palio è stata presentata ufficialmente, con il sindaco Sara Casanova che ha espresso il proprio orgoglio nel poter introdurre «una manifestazione così sentita, tanto a Lodi quando fuori città e fino a Costanza, città gemellata con Lodi, che non mancherà di partecipare con una propria delegazione».

Il programma della manifestazione, infatti, dopo la Santa Messa in cattedrale alle ore 11, prevede l’incontro in municipio tra l’amministrazione lodigiana e quella tedesca, con la presenza dei consiglieri comunali. Da Costanza arriverà un nutrito gruppo di volontari della Croce Rossa, oltre agli sbandieratori, e alla squadra che, nel pomeriggio, parteciperà alle corse.

Si comincia alle 15.30 con la sfilata dei rioni, mentre alle 16 prenderanno il via le gare di qualificazione, intervallate da un viaggio nella storia del palio. Alle 17 ci sarà la sfida degli anelli, mentre alle 17.20 sarà il turno dei “puledrini”, i cavallini di ferro guidati dai bambini, e alle 17.30 correranno i grandi cavalli di ferro degli otto rioni, che percorreranno tre giri della piazza per conquistare il Gonfalone della Città di Lodi. Il sindaco consegnerà ai vincitori il Baston de San Bassan.

L’intermezzo musicale vedrà la partecipazione del Corpo Bandistico Orsomando di Casalpusterlengo, diretto da Franco Bassanini, oltre alla presenza del soprano Renata Vitova, dal tenore Luigi Albani e dal pianista Paolo Marcarini. Tra le novità del 2018, una gustosa anteprima sabato sera, quando, alle 20.30 il Teatro alle Vigne ospiterà un concerto della Gerundia Jazz Orchestra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.