Lodi, prime lezioni nel polo di veterinaria: una “carica” di 800 studenti al campus
Prime lezioni di veterinaria, un’aula del nuovo “campus”

Lodi, prime lezioni nel polo di veterinaria: una “carica” di 800 studenti al campus

Stamattina l’accoglienza all’università con i referenti dell’ateneo e il sindaco Sara Casanova

Una “carica” di 800 studenti per le prime lezioni della facoltà di veterinaria a Lodi. Stamattina l’accoglienza nel nuovo “campus” oltre la tangenziale, con il responsabile del polo il professore Saverio Paltrinieri e il direttore generale della Statale di Milano Walter Bergamaschi. Un saluto anche del sindaco Sara Casanova per il via del nuovo anno accademico: «Un benvenuto nella nostra città, la struttura è un fiore all’occhiello per il capoluogo. Non è ancora tutto a posto, ma ci sono persone che hanno lavorato tantissimo per questo progetto, che ora è diventato realtà».

Il nuovo Campus universitario di Lodi, progettato dall’Archistar Giapponese Kengo Kuma conclude la realizzazione di un cluster nel settore veterinario, zootecnico ed agroalimentare tra i più avanzati a livello nazionale e internazionale.La nuova struttura occupa una superficie coperta di circa 20.000 metri quadrati, di cui: 13.000 per studi, laboratori di ricerca e locali di supporto; 7.300 per aule, biblioteca e servizi generali.

L’ingresso del nuovo “campus” oltre la tangenziale

In linea con la filosofia che caratterizza il lavoro di Kengo Kuma, fondata sul rispetto e la valorizzazione del paesaggio culturale e naturale esistente, il contesto agricolo del Campus è stato scelto come elemento fondamentale del progetto, allo scopo di creare un forte legame con il paesaggio della campagna lodigiana. La Roggia Bertonica, che attraversa il sito trasversalmente, diviene così il “centro” del complesso e definisce in modo chiaro e inequivocabile lo stretto rapporto tra luogo e costruzione. L’edificio è stato progettato “aperto”, rivolto alla natura, in modo da diventare parte intrinseca del contesto circostante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.