Magazzini di via Calipari, i residenti sulle barricate
Lo stato dei depositi del Comune in via Calipari: oltre ai rifiuti adesso sono arrivate pure le barche

Lodi, i magazzini di via Calipari: i residenti sulle barricate

La protesta dei cittadini che abitano di fronte all’ex Atm: «Degrado senza fine»

Esplode la polemica per il degrado nella zona ex Atm alle Fanfani. Nello spiazzo vicino ai magazzini comunali e alla palazzina dismessa di via Calipari sono spuntate alcune barche e delle montagne di sabbia, delimitate da nastri di cantiere. L’esponente di opposizione Francesco Milanesi di Lodi civica ha portato in questi giorni il caso in Broletto.

L’abbandono all’ex Atm, a due passi dalla case popolari di via Calipari, nel quartiere Fanfani va avanti da anni. La palazzina ha le scale invase dal guano dei picconi, l’ingresso è sbarrato per evitare intrusioni, i vetri sono a pezzi e all’interno si notano diversi rifiuti.

«Ho raccolto personalmente diverse segnalazioni dai residenti che mi facevano notare come alla situazione di degrado già esistente ora si è aggiunto un deposito di barche a cielo aperto che tra l’altro raccolgono acqua piovana attirando zanzare e emanando odore, oltre che cumuli di terra», sottolinea Milanesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.