Quattrocento metri in contromano: bloccato un automobilista 84enne
Gli agenti della polizia stradale hanno evitato una strage sull’A35 (foto d’archivio)

Contromano in autostrada, sventata la strage

Provvidenziale intervento della polizia stradale di San Donato il giorno di Ferragosto

Non si è accorto di aver imboccato l’autostrada in contromano, rischiando di mettere a repentaglio la propria vita e quella altrui. Ma per fortuna di tutti, la sua involontaria ma potenzialmente tragica svista è stata notata dalla polizia stradale, che intervenendo tempestivamente ha evitato guai seri. È accaduto a Ferragosto, in piena mattinata, a San Donato Milanese.

Il protagonista della disavventura, avvenuta alle 11.35, sulla direttissima Brebemi, è un 84enne residente a Peschiera Borromeo. Secondo quanto ricostruito, l’anziano era al volante, al suo fianco la moglie 81enne, e stava percorrendo la provinciale 39 Cerca in direzione Milano, probabilmente diretto verso casa, quando dalla viabilità ordinaria si è infilato sul tratto autostradale. Il tutto senza accorgersi di nulla. Fortunatamente la Toyota Yaris dei due è stata notata in quel momento da una vettura della Stradale di San Donato guidata dal sostituto commissario Pasquale Mastrocinque, che stava percorrendo l’altro tratto autostradale, nella stessa direzione dell’auto dei due anziani.

Pasquale Mastrocinque, comandante della Polstrada sandonatese

Per non perdere tempo e scongiurare il peggio, l’equipaggio della Polstrada ha deciso di percorrere contromano l’autostrada per bloccare la Yaris. Invano, a sirene spiegate, gli agenti hanno tentato di fare segno al conducente della Toyota di accostare, per poi superare e bloccare la macchina, evitando tre veicoli. L’auto con a bordo gli ignari e anziani coniugi è stata quindi scortata in salvo in retromarcia. L’auto è stata posta sotto fermo amministrativo, mentre al conducente sarà ritirata la patente. Pensando a cosa sarebbe potuto accadere, va bene così.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 17 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.