Cresce la cittadella del commercio Il taglio del nastro sarà in autunno
L’area del cantiere

Zelo, conto alla rovescia per l’apertura della cittadella del commercio

Il cantiere dovrebbe chiudersi tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre: arriveranno il supermercato Unes e altre attività

Aprirà con l’inizio dell’autunno la nuova cittadella del commercio di Zelo Buon Persico. Secondo le previsioni i cantieri dovrebbero infatti chiudersi tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre quando nello spazio tra la Paullese e la via Agello apriranno un supermercato Unes e il fast food Burger King, a cui si dovrebbero aggiungere i negozi Tigotà e Arcaplanet. Sono state incassate tutte le autorizzazioni, compresa la Scia, ossia la Segnalazione certificata di inizio attività.

All’interno del cantiere, opportunamente recintato, sono già nate le strutture principali. L’edificio principale è rappresentato dal supermercato: arriverà a Zelo l’Unes, che si staglierà su una superficie di 2mila metri quadrati, 1500 dedicati alla vendita.

Il secondo edificio avrà una superficie di 650 metri quadrati, a destinazione commerciale non alimentare (10 metri quadrati ad uso alimentare).

Un’altra immagine del cantiere di Zelo

Il terzo sarà di 160 metri quadrati, destinazione commerciale a somministrazione di alimenti e bevande. Il quarto sarà di 700 metri quadrati a destinazione commerciale non alimentare. L’ultimo, pari a 405 metri quadrati, sarà dedicato alla somministrazione di alimenti e bevande: è previsto l’insediamento di Burger King, il noto fast food.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.