Spariscono i contenitori dell’umido, le telecamere incastrano il “ladro”

Lodi, spariscono i contenitori dell’umido: le telecamere incastrano il “ladro”

Un negoziante del centro si è improvvisato detective ed è andato dall’autore del gesto

A bar e negozianti spariscono i contenitori dell’umido in corso Roma. È successo nei giorni scorsi, ma uno degli esercenti “derubato” è riuscito a farsi restituire il maltolto, individuando il responsabile grazie alle telecamere. «È successo la settimana scorsa – racconta una delle vittime -. Mi sono recato al negozio e poi non sono tornato a casa per pranzare, fermandomi presso il mio esercizio. I rifiuti li ho conferiti nel contenitore, che ho lasciato fuori dal locale, approfittando del giorno di raccolta».

Solo che, oltre ai rifiuti, è sparito anche il contenitore. «Mi sono sorpreso del fatto che mi avessero preso il contenitore, tra l’altro proprio sotto le telecamere che sorvegliano il negozio – racconta il commerciante -. Non ho fatto altro che scorrere i filmati, finché sono riuscito a capire quello che era successo: il mio cestino era stato preso da una persona di una certa età, che tra l’altro ho riconosciuto. A quel punto sono andato a suonare alla sua porta e gli ho semplicemente detto che probabilmente aveva preso per sbaglio il mio contenitore, tra l’altro perfettamente riconoscibile, perché porta il mio nome scritto ovunque con pennarello indelebile».

A quel punto l’uomo, ha restituito il “bottino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.