Regole più semplici per feste e sagre
Nuove regole per gli eventi pubblici

Regole più semplici per feste e sagre

Il senatore Luigi Augussori scrive ai sindaci per presentare la nuova direttiva

Lodi

Regole più semplici per feste e sagre. Il senatore Luigi Augussori ha inviato una lettera a tutti i sindaci del Lodigiano per illustrare la direttiva ministeriale sulla sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche. «Ho ritenuto opportuno comunicare personalmente a tutti i sindaci dei Comuni del Lodigiano questa direttiva perché è una riorganizzazione della normativa vigente e concede, in caso di eventi pubblici e feste, maggiore discrezionalità ai sindaci in tema di sicurezza», così dichiara Augussori.

La precedente normativa aveva messo in difficoltà Pro loco e associazioni, soprattutto nei paesi più piccoli. Ostacoli burocratici e costi di organizzazione troppo elevati avevano bloccato alcuni eventi. Per approfondire alcuni aspetti delle nuove regole, il sindaco di Lodi Vecchio Alberto Vitale suggerisce un incontro in prefettura alla presenza di tutti gli amministratori.

«Con questa direttiva si intende semplificare l’iter che ogni evento pubblico prevede, restituendo ai sindaci la facoltà di gestire al meglio, in base alla singola manifestazione, ciò che avviene di volta in volta sul territorio - aggiunge Augussori -. Sottolineo che la direttiva risponde alle richieste di molti Comuni che, tartassati negli ultimi anni da norme eccessivamente stringenti decise dagli ultimi governi, spesso vedevano, a livello di prescrizioni sulla sicurezza, equiparata una sagra locale ad un evento di una grande metropoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.