Depoli finisce al pronto soccorso: colpito con una badilata alla testa
Il sindaco di Terranova Roberto Depoli

Depoli finisce al pronto soccorso: colpito con una badilata alla testa

Ad aggredire il primo cittadino di Terranova un vicino della madre dalla quale era passato per un saluto

Il sindaco di Terranova Roberto Depoli colpito in testa con un badile da un concittadino: presentata querela. L’aggressione è avvenuta martedì sera intorno alle 22.30 alla frazione San Giorgio dove vive la madre di Depoli e dove il primo cittadino si era recato come suo solito, dopo aver staccato dal lavoro.

Terminato il turno alla Lever, avrebbe preso il motorino e si sarebbe diretto dalla madre, ma prima di poter mettere piede in casa è stato aggredito. Fortunatamente aveva ancora indosso il casco che ha attutito il colpo, ma alla luce del trauma subito, ha dovuto rivolgersi al pronto soccorso.

Il municipio di Terranova

Contattato ieri la telefono, Depoli ha preferito non commentare l’accaduto, limitandosi a confermare di aver presentato querela in mattinata. Stando alla ricostruzione dei fatti, il sindaco sarebbe stato colpito alla testa da un vicino di casa della madre con cui esisterebbero vecchi dissapori.

Come siano andate esattamente le cose martedì sera però è al vaglio degli inquirenti. Allertato il 112, sul posto sono accorsi i carabinieri, che hanno accertato i fatti e ascoltato le parti per far luce sulla dinamica e su cosa ha provocato la reazione violenta dell’aggressore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.