Sedicenne in ospedale per un “gioco” a scuola

Lodi, un 16enne finisce in ospedale per un “gioco” a scuola

Brutta avventura per uno studente dell’Itis Volta

Uno studente di sedici anni è stato soccorso ieri mattina da un’ambulanza della Croce Rossa all’Itis Volta di via Papa Giovanni XXIII, a Robadello: lamentava dolori al petto e per questo la centrale operativa dell’Areu ha inviato la lettiga con la sirena accesa. Dalle prime informazioni raccolte dai soccorritori sul posto sembra che il giovane sia stato stretto con forza al torace da un compagno, una presa in stile arti marziali forse ispirata da qualche film o cartone animato.

Il gioco però non è finito nel migliore dei modi, dato che l’adolescente sembra facesse fatica a respirare: ha avvertito un insegnante e quindi in via precauzionale si è ritenuto opportuno allertare il “112”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.