Nuove assunzioni e tecnologia, il centro Lidl vince la scommessa
I lavori al centro Lidl di Somaglia

Alla Lidl vince il lavoro, bilancio positivo per l’ampliamento da 40 milioni

Posto di lavoro confermato per gli oltre 160 addetti del polo di Somaglia, già 24 le nuove assunzioni nel 2017

Lavoro garantito per tutti gli addetti e nuove assunzioni. E’ positivo il bilancio dell’operazione di ampliamento della maxi logistica Lidl di Somaglia Il cantiere avviato nel 2016 per ingrandire e automatizzare il centro di distribuzione si è di fatto concluso e l’incremento dei volumi di lavoro ha garantito non solo il mantenimento dei preesistenti livelli occupazionali, ma anche nuove assunzioni dirette,senza ricorso alle cooperative. Sono 24 i nuovi assunti del 2017, da sommare ai 168 lavoratori già presenti nel polo somagliese.

Il centro logistico di Somaglia è il primo del gruppo Lidl in Europa ad adottare tecnologie e standard estremamente avanzati in ambito progettuale, gestionale e ambientale. L’operazione ha richiesto un impegno di spesa di 40 milioni di euro.

Lidl ha reso noti i “numeri” della riqualificazione della piattaforma, la cui superficie è passata da 25.070 metri quadrati a 36.280 metri quadrati, essendo la crescita di dimensioni avvenuta soprattutto in altezza. I pallet usciti sono partiti da quota 415mila e sono arrivati a 660mila. I colli commissionati da 33.090.000 a 44.526.000. Sono aumentati di conseguenza i viaggi dei camion da 41 a 73.

L’operazione, il cui ammontare complessivo è stato di oltre 40 milioni di euro, ha portato notevoli miglioramenti non solo nelle performance della piattaforma logistica a vari livelli, ma anche nella qualità del contesto lavorativo grazie all’introduzione di un sistema di stoccaggio altamente innovativo, che rende più semplice ed efficace la gestione del lavoro e la creazione di nuovi spazi sociali, uffici e aree relax per i dipendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.