Nello storico “Federale” regnano erbacce e degrado
Lo storico campo del Federale versa in stato di abbandono

Sogno rinascita per lo storico “Federale”

Il campo sportivo di via San Colombano appartiene alla Figc ma è inutilizzato dal 2000: il Comune di Lodi progetta di riqualificarlo

Il vecchio “Federale”, lo storico campo sportivo realizzato dalla Federcalcio a Lodi in via San Colombano negli anni Cinquanta, è abbandonato da 2000 ed ora è preda di degrado ed erbacce. La struttura è di proprietà della Figc, la Federazione italiana giuoco calcio, e ora il Comune di Lodi medita di renderlo oggetto di un intervento di riqualificazione; al momento tuttavia esiste solo una dichiarazione di intenti e nessun progetto definito. Intanto le condizioni di tribune e aree di servizio vanno costantemente deteriorandosi. L’ultimo club ad utilizzare l’impianto fu la Cagliero Borghetto, mentre un’ipotesi di rilancio fu ventilata agli inizi degli anni Duemila dall’allora presidente del Fanfulla Emiliano Lottaroli: tuttavia non se ne fece nulla.

Nel programma elettorale del vice sindaco di Lodi Lorenzo Maggi era prevista l’ipotesi di realizzare nell’area del Federale un complesso per le attività sportive, un progetto che il Broletto non ha abbandonato ma per realizzare il quale occorrerà tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.