«Il Cittadino» approda alle Fanfani
L’ingresso degli alunni ieri mattina alla scuola Don Gnocchi

«Il Cittadino» approda alle Fanfani

I nostri giornalisti ieri a colloquio con i residenti e i genitori degli alunni della scuola dell’infanzia e della primaria Don Gnocchi: l’istituto, molto apprezzato, necessita però di nuovi spazi. E nelle vie attigue ci sono problemi per il traffico e i parcheggi. Martedì 16 gennaio un ampio speciale sul nostro giornale

Lodi

Un quartiere come una grande famiglia. Alle Fanfani sembra di ritornare indietro di decenni: le abitazioni di via Ada Negri e via Madre Cabrini, costruite quasi tutte nello stesso periodo, hanno ospitato e ospitano centinaia di famiglie che hanno condiviso la propria vita tra l’oratorio, il piccolo supermercato, i negozi e le strade. Sono passati decenni, le cose sono cambiate e il quartiere si è arricchito di nuove realtà e di nuovi edifici, soprattutto nella zona del Pratello, ma uno dei punti di riferimento rimane: la scuola Don Gnocchi. L’istituto, che ospita scuola dell’infanzia e scuola primaria, è diventato però troppo piccolo.

Leggi l’approfondimento sull’edizione del «Cittadino» in edicola martedì 16 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.