Lodi, la lite finisce a bottigliate e minacce di morte
Lodi, Polizia di Stato

Lodi, la lite finisce a bottigliate e minacce di morte

Episodio di violenza in viale Pavia: un 44enne portato in ospedale in codice rosso

Finisce a bottigliate la lite scoppiata al supermercato Simply di viale Pavia. Sabato pomeriggio, nella zona delle casse, c’è stata una violenta lite fra due uomini italiani residenti a Lodi, per cause ancora da chiarire, e uno di questi, di 44 anni, che aveva minacciato il rivale anche di morte, prendendolo a pugni sul volto, è stato colpito alla testa con una bottiglia che l’altro, di 63 anni, aveva appena comprato. In gravi condizioni, è stato portato all’ospedale di Lodi. I due comunque sono stati rintracciati in quella zona dalla volante della polizia di stato. Il più “anziano” dei due è stato denunciato per lesioni personali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.