Mattoni divelti: vandalizzate le mura di Lodi

Mattoni divelti: vandalizzate le mura di Lodi

Decine di mattoni divelti da quel che resta delle antiche mura medievali della città. È successo nei giorni scorsi in piazzale Tre Agosto, fra la statua del Barbarossa e la scuola di corso Archinti, ma chi sia l’autore di quello scempio ancora non è chiaro. Vista l’entità del danno, comunque, è facile pensare all’opera dei vandali, che si sarebbero accaniti contro uno dei simboli della città aprendo addirittura una sorta di “breccia” nelle mura. Già mercoledì mattina i passanti si sono trovati davanti una montagna di mattoni, sparsi sia nell’erba che nella ghiaia attorno alla statua. Queste ultime sono state ammucchiate su una panchina, anche se in seguito sono state nuovamente disperse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.