A Codogno uno snodo ferroviario europeo

A Codogno uno snodo ferroviario europeo

Uno snodo ferroviario di primaria importanza, a cui destinare milioni di euro per una riqualificazione complessiva entro il 2019. È il progetto di Rfi – Rete Ferroviaria Italiana che gestisce l’infrastruttura ferroviaria italiana per la stazione di Codogno, inserita nel programma di sviluppo Corridoio merci Mediterraneo che coinvolge diverse nazioni mediterranee, Croazia, Slovenia, Italia, Francia, Spagna. Codogno assumerà un ruolo rilevante come scalo merci sulle diramazioni per Milano, Bologna e Cremona-Mantova.

Tavole programmatiche, rendering e simulazioni sono state mostrate dai vertici territoriali Rfi all’assessore Severino Giovannini e al consigliere delegato Gianni Donati lunedì nel corso di un incontro tenutosi a Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.