Lodi premia i suoi figli meritevoli

Lodi premia i suoi figli meritevoli

Sono 10 (suddivise in 6 medaglie d’oro a singole persone e 4 attestati ad associazioni) le benemerenze civiche che verranno conferite dall’amministrazione nel 2014, come di consuetudine nel contesto delle celebrazioni della festività patronale di San Bassiano, domenica 19 gennaio (cerimonia di consegna in programma dalle ore 17.30 presso il Teatro alle Vigne di via Cavour, contestualmente all’assegnazione da parte della famiglia Ludesana del Fanfullino d’Oro, quest’anno attribuito a Riccardo Cavallero, manager Mondadori).

La scelta dei benemeriti è stata effettuata ieri dalla giunta e formalizzata oggi con l’approvazione della relativa delibera. «Le benemerenze civiche – spiega il sindaco, Simone Uggetti – rappresentano il riconoscimento della comunità locale a persone e associazioni che si sono particolarmente distinte in ambito sociale, culturale, sportivo e scientifico, grazie alla loro attività costante e generosa profusa a favore della città. Come ogni anno, le decisioni assunte dall’amministrazione comunale hanno tenuto conto anche delle segnalazioni pervenute da cittadini e gruppi costituiti o informali, che hanno ritenuto di fornire indicazioni per la scelta dei benemeriti; la selezione tra le numerose ipotesi prese in considerazione è stata effettuata anche in base a specifiche circostanze (tra le quali la ricorrenza di anniversari di attività, oppure il recente decesso nel caso di riconoscimenti alla memoria) che rendono di particolare attualità l’assegnazione della benemerenza».

Le medaglie d’oro e gli attestati che verranno conferiti nel 2014 vanno dal numero 357 al numero 366 del Registro delle benemerenze civiche della città. Ecco l’elenco completo (in ordine di numerazione). Elena Negri, Laura Pietrantoni (alla memoria), Paola Tramezzani (alla memoria), Don Mario Zacchi, Paolo Zoccolanti, Cristina Zucchetti, ISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus,sezione provinciale di Lodi, ASD No Limits Onlus, Laboratorio degli Archetipi-Teatro Scuola Poetica Ambiente, Staff infermieristico del reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale Maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.