SAN DONATO La statua di Gandhi imbrattata con scritte oltraggiose

Era già successo all’inizio di agosto

SAN DONATO La statua di Gandhi imbrattata con scritte oltraggiose

(Foto di La statua di Gandhi imbrattata)

La statua di Gandhi che da piazza Supercortemaggiore, a San Donato, guarda la via Emilia, è stata di nuovo presa d’assalto nella notte tra ieri e questa mattina. Come è già avvenuto i primi di agosto, un manipolo di ignoti ha ricoperto il manufatto di scritte oltraggiose. Questa mattina alle 7.30 alcuni cittadini hanno immediatamente segnalato il pesante attacco e il Comune ha inviato una squadra di pronto intervento che ha eliminato gli slogan offensivi che ricoprivano la scultura. Sul posto è intervenuta la polizia locale e a questo punto verranno condotte delle indagini. La data non è casuale: Mahatma Gandhi è nato il 2 ottobre 1869 e pertanto nella giornata di domani, domenica, era già un programma una cerimonia che si dovrebbe tenere alla presenza delle rappresentanze indiane a Milano e delle autorità cittadine. Tra le frasi se ne leggeva anche questa volta una che inneggiava alla battaglia condotta per creare uno stato sovrano nella regione indiana del Punjab.

© RIPRODUZIONE RISERVATA