Basket, l’Assigeco si gode l’impresa

Basket, l’Assigeco si gode l’impresa

Il ds Alessandro Pagani esulta: «C’è stato un turbinio di emozioni, gioia e soddisfazione per aver centrato un risultato storico per la società»

Meritata e ineccepibile, la doppia vittoria dell’Assigeco “on the road” a Ferrara, dopo l’1-1 del “PalaBanca”, permette alla squadra di Stefano Salieri di chiudere sul 3-1 la serie dei quarti di finale play off conquistando il diritto di giocarsi la serie di semifinale con la Givova Scafati che inizia sabato. Si aggiornano ulteriormente le pagine di storia dell’Assigeco. «Domenica sera, al suono della sirena finale, c’è stato un turbinio di emozioni, gioia e soddisfazione per aver centrato un risultato storico per la società – confida Alessandro Pagani, diesse dell’Assigeco -. Tutto quello che abbiamo raggiunto è frutto degli sforzi di tutti: i ragazzi, del gruppo di coach guidato da Stefano Salieri e, del grande impegno dello staff medico, atletico».

Vincerne due di fila a Ferrara sembrava quasi impossibile. «Non immaginabili alla vigilia, questi successi certificano la qualità e la mentalità della squadra – dice il dirigente rossoblu -. E’ stato bello condividere con i tanti tifosi venuti a Ferrara questo momento importante. Adesso pensiamo a Scafati, sfida difficilissima ma non abbiamo terminato la voglia di stupire».


© RIPRODUZIONE RISERVATA