ZELO BUON PERSICO - Dopo un anno di sospensione il medico “no vax” torna in servizio

La dottoressa ha contratto il Covid e così ha riottenuto l’incarico

ZELO BUON PERSICO - Dopo un anno di sospensione il medico “no vax” torna in servizio
Un medico di famiglia

Dal 2 novembre la dottoressa Vittoria Bellanza, sospesa dall’ottobre 2021 per la mancata vaccinazione, tornerà in servizio come medico di base a Zelo. Un respiro di sollievo per circa 500 “mutuati” che, rimasti fedeli al proprio “camice bianco”, hanno rinunciato al cambio di medico, pur senza assistenza fissa ambulatoriale per circa un anno. In realtà, secondo le regole previste per la prevenzione dei contagi, scaduti gli obblighi di vaccinazione, la dottoressa Bellanza avrebbe potuto rivestire i panni di medico di famiglia solo al 31 dicembre. Invece, potrà rientrare in anticipo rispetto alla naturale riassegnazione in ruolo, perché nel frattempo lei stessa è stata colpita dall’infezione da Covid. Vuol dire che, dopo essersi negativizzata al tampone, potrà di fatto tornare a esercitare senza nessun obbligo vaccinale. «Ovviamente - spiega lei stessa - ho bisogno di maggior tempo. Dopo circa un anno, devo riorganizzarmi e attivare il sis (sistema informativo sanitario): la prima cosa da fare è l’individuazione di un ambulatorio dove poter visitare i miei assistiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA