SANT’ANGELO Addio a un pezzo di storia: abbattuta la tribuna dello stadio

Raso al suolo il settore ospiti del mitico “Chiesa” per gli adeguamenti richiesti dalla federazione

SANT’ANGELO Addio a un pezzo di storia: abbattuta la tribuna dello stadio
La demolizione del settore ospiti della stadio “Chiesa”

Un pezzo di storia barasina. Non solo di storia calcistica, perché, anche per chi non segue assiduamente le sorti della formazione rossonera, lo stadio “Chiesa” è comunque una parte importante della comunità. E ci sono tifosi che non hanno avuto paura nel dire che «piangeva il cuore» nel vedere le prime operazioni di abbattimento della tribuna riservata agli ospiti. Un lavoro necessario come ha più volte spiegato la giunta per ottemperare alle normative attualmente vigenti e richieste dalla Federazione per permettere nuovamente l’agibilità di quella parte di stadio. E così, dopo l’annuncio dell’approvazione del progetto, a inizio settimana sono iniziate le prime operazioni.

La fase uno del primo lotto da 520mila euro in tutto poterà quindi alla rinascita del settore ospiti. Al posto dei gradoni in cemento armato spazio a una tribuna da 112 posti in tutto. La riqualificazione del settore ospiti però porterà anche a un rifacimento dei servizi igienici e al recupero dell’antica biglietteria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA