Violento schianto in motocicletta a Tavazzano, paura per una coppia di giovani
La moto contro il guard-rail

Violento schianto in motocicletta a Tavazzano, paura per una coppia di giovani

Un 17enne e una ragazza di 16 anni si sono schiantati contro il guard-rail mentre percorrevano la via Emilia

Una moto finisce fuori strada a Tavazzano, in un incidente che poteva tramutarsi in tragedia. Ma non ci sono stati feriti gravi: i coinvolti, una ragazza 16enne e un giovane di 17 anni, hanno fatto ritorno alla propria abitazione, recuperati dopo l’incidente dal padre del ragazzo.

Lo schianto, che è avvenuto venerdì alle 16.30 sulla via Emilia, all’altezza del cimitero di Villavesco, ha richiesto l’intervento dei soccorsi sul posto: il personale sanitario a bordo dell’ambulanza che è subito arrivata, ha provveduto a medicare i ragazzi, che hanno però rifiutato di effettuare ulteriori accertamenti in ospedale.

Accorsi sul luogo dell’incidente, anche il comandante della polizia locale dell’Unione Nord Lodigiano, Antonio Spelta e i volontari della Protezione civile, Mario Donelli, referente della squadra con sede a Cervignano d’Adda e Mario Antonio Ferrari. «L’impatto è avvenuto contro il guard-rail alla rotonda della statale - dichiara il comandante Spelta -. Il ragazzo di 17 anni alla guida di una Cagiva nera è residente a Cavenago e ha dichiarato di avere perso il controllo del mezzo, probabilmente a causa dell’asfalto bagnato, dopo il temporale». Abbandonata la moto prima della collisione, la ragazza di 16 anni residente a Sordio non ha riportato ferite. Qualche escoriazione su braccia e gamba destra, invece, per il giovane che è riuscito a sganciarsi dalla Cagiva che strisciava sull’asfalto, prima dell’impatto con le barriere di protezione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA