San Colombano: il Comune in campo contro  le truffe agli anziani

San Colombano: il Comune in campo contro le truffe agli anziani

L’appello della nuova giunta: in caso di dubbio rivolgersi al 112 per le forze dell’ordine o al 335209041 per la polizia locale

Un vademecum anti-truffa sul sito del Comune e inviato a centinaia di contatti della newsletter istituzionale dell’amministrazione comunale di San Colombano. La nuova giunta a guida leghista e la polizia locale danno il via così a una campagna di sensibilizzazione rivolta soprattutto agli anziani per difendersi dai malintenzionati. «L’attenzione alla sicurezza era ed è una priorità della nostra amministrazione, a settembre valuteremo altre azioni per tenere sempre alta l’attenzione».

l vademecum è semplice, diretto e non troppo lungo, adatto a essere letto velocemente e a dare in modo chiaro le informazioni di base sulla tipologia tipica del truffatore, su come difendersi da possibili truffe sia in abitazione che in luoghi pubblici come sul bus, al mercato, per strada o in banca o in posta.

La raccomandazione è di rivolgersi - in caso di dubbio - al 112 per le forze dell’ordine o al 335209041 per la polizia locale. Oltre alla pubblicazione sul sito del Comune, il foglio illustrativo è stato inviato a centinaia di contatti della mailing list comunale, e forse a settembre sarà distribuito anche cartaceo


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA