SECUGNAGO Malore sul treno, convoglio fermo un’ora

SECUGNAGO Malore sul treno, convoglio fermo un’ora

Un passeggero si sente male, circolazione bloccata

Un passeggero ha un malore in treno e per riuscire a soccorrerlo, il convoglio resta fermo in stazione oltre un’ora. È successo sabato mattina presso lo scalo ferroviario di Secugnago, dove il Piacenza-Milano Greco Pirelli ha accumulato un ritardo di un’ora e mezzo prima di riprendere la corsa. Lo stop si è reso necessario per prestare soccorso al passeggero, per cui è stato richiesto l’intervento del 118.Nella stessa mattinata di sabato i treni dell’Alta velocità della linea Firenze-Milano hanno registrato ritardi fino a 3 ore e 40 a causa di un software attivato pochi giorni prima nel capoluogo toscano e andato in tilt. Una giornata nera per il traffico ferroviario, in cui s’inserisce anche l’episodio del treno rimasto bloccato nella Bassa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA