Schianto in A1 tra due mezzi pesanti fra Lodi e l’innesto Tem, la circolazione torna a essere scorrevole
Vigili del fuoco al lavoro in A1, foto VvFf

Schianto in A1 tra due mezzi pesanti fra Lodi e l’innesto Tem, la circolazione torna a essere scorrevole

Vigili del fuoco in azione per liberare un conducente incastrato nella cabina

Ore 12 - La circolazione in A1 è tornata a essere scorrevole dopo i disagi della mattinata.

Ore 9.20 - Sulla A1 Milano-Napoli nel tratto compreso tra Casalpusterlengo ed il bivio con la A58, tangenziale Esterna di Milano, in direzione di Milano ci sono 10 km di coda in aumento per un incidente avvenuto al km 12, che ha visto coinvolti due mezzi pesanti ed un’autovettura. Il traffico defluisce su due corsie. In direzione di Bologna tra Milano sud e Lodi si registrano code per curiosi. A chi è in viaggio verso Milano si consiglia di uscire a Casalpusterlengo, percorrere la strada statale 9 via Emilia e rientrare a Melegnano. Per le lunghe percorrenze invece si consiglia di uscire a Piacenza sud, percorrere la A21 direzione Brescia con rientro a Brescia ovest in A4 oppure A21 direzione Torino con rientro in A7 verso Milano. Sul luogo dell’evento sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale e tutti i mezzi di soccorso.

Ore 8 - Schianto tra due mezzi pesanti questa mattina alle 5 in A1 tra Lodi e l’innesto della Tem, i vigili del fuoco intervengono per soccorrere uno dei conducenti, rimasto bloccato nella cabina. Sul posto anche 118 ed elisoccorso.

L’A1 è rimasta parzialmente chiusa per circa un’ora, ma ci sono pesanti ripercussioni sul traffico in direzione Milano. Consigliata l’uscita al casello di Lodi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA