Lodi, sopralluoghi e partiti a confronto per trasformare l’ex Linificio in museo
L’ex Linificio, solo una parte dell’edificio è stata in passato recuperata

Lodi, sopralluoghi e partiti a confronto per trasformare l’ex Linificio in museo

Il finanziamento del Pnrr prevede che i lavori partano a luglio 2023

Forze politiche a confronto sulla trasformazione ex Linificio, entro fine mese. Con la convocazione di una capigruppo per illustrare il percorso fatto finora sul capitolo nuovo museo civico. Che sia una complicata corsa contro il tempo - in primis per la mole degli investimenti coinvolti, ergo i 18,4 milioni di euro arrivati dal Pnrr, su una partita da 20 milioni e 992 euro complessivi - è chiaro sin dalle prime battute. Perché all’orizzonte c’è una “dead line” stringente, determinata dai criteri legati ai finanziamenti concessi alla città, che guarda al luglio 2023 per la partenza dei lavori.

Leggi l’approfondimento sull’edizione del Cittadino di martedì 9 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA